Lettera aperta al ministro del Lavoro e Politiche sociali, Elsa Maria Fornero